ARTICOLO SU ECONOMIA E FINANZE

Home#Economia - LA CRISI sta divorando le famiglie sempre più attratte da prestiti veloci


LA CRISI sta divorando le famiglie sempre più attratte da prestiti veloci per dare una boccata d'ossigeno ai portafogli vuoti. A lanciare l'allarme è un imprenditore, un professionista conosciuto e stimato in tutto il Comprensorio del Cuoio, Piero Rosati, al timone di una delle più grandi aziende conciarie, la Incas.
"Nella mia qualità di imprenditore del settore conciario in una azienda che occupa oltre 100 dipendenti, sto assistendo al dilagare di un fenomeno altamente preoccupante per il tessuto sociale — racconta Rosati — Da qualche mese stanno arrivando in azienda, sempre più numerosi, atti di cessione del quinto dello stipendio da parte dei dipendenti. Questo denota chiaramente che la crisi economica ha investito in pieno anche il nostro settore con ricadute dirette e importanti sulle persone che vi lavorano e sull'economia delle singole famiglie con necessità di ricorrere al credito per far fronte alle esigenze quotidiane.

Fonte: Notizia completa sulla finanza

news di Arquen del 04/10/2013.
Etichette: finanza, economia, prestiti, tasse, banche
Notizia interessante? Condividila su facebook, twitter e google+
oppure seguici su facebook, twitter e google+

1 di 1
Pubblicità | L'informazione di qualità - Arquen

Pubblicità

Spazi offerti

arquen.net offre la possibilità di segnalare la Tua azienda, la Tua attività, i Tuoi prodotti o i Tuoi servizi. Il portale comprende 20 blog di nano-publishing.

Segnalazione

Nel portale è possibile segnalare siti, attività, prodotti e servizi di sport, telefonia, social network, cinema, economia, videogames, gossip, moda, motori, politica, tv, turismo e tanto altro ancora.

Posizionamento

Lo spazio per l'inserimento di banners, links e testi sarà deciso assieme, quindi le pagine del portale possono adattarsi al messaggio da offrire.

Maggiori informazioni

Attualmente il portale genera circa 4000 accessi unici giornalieri e circa 100mila visualizzazioni di pagina mensili.

Per le Tue segnalazioni contattami.

ARCHIVIO SU ECONOMIA E FINANZE